Fabrizio Manna

manna1-300x300 Fabrizio Manna

Se almeno una volta nella tua vita sei stato in spiaggia, allora anche tu sai come è iniziata la mia storia.

Avevo 7 anni quando presi in mano il mio primo disco.

Lanciavo come ogni bambino preso dalla gioia della sabbia sotto i piedi e nemmeno ci pensavo a quante cose si potessero fare con quel pezzo di plastica.

Lo so che di solito questi racconti iniziano con “la mia passione per i cani inizia nel..” ma con me é andata un po’ diversamente.

Nel Disc Dog sono due le cose che devono appassionarti: i cani e il disco. 
Io sono partito con la seconda. 

Quando mio padre si presentò a casa con una scatola contenente un cucciolotto tutto testa e zampe però le cose cambiarono un pochino.

“Il cane non te lo prendo perché poi lo so che tocca a me starci dietro” quale genitore non ha pronunciato questa frase?

Eppure io ero riuscito a convincere papà e scoprì ben presto quanto impegnativo fosse prendersi cura di un cane.

Quando ti trovi a dover avere a che fare con una piccola bestiola pelosa in tutto e per tutto, rimpiangi i giorni di libertà che avevi prima di prenderlo, ma un’altra cosa é certa: te ne innamori follemente. 

manna3-300x200 Fabrizio MannaFu così che entrambe le passioni, seppur ancora completamente sconnesse, entrarono a far parte di me. 

Io continuavo a crescere, conoscere cose, lavori, mondi nuovi, ma a sera su YouTube le mie ricerche finivano sempre in “video Disc Dog”.

Poi, con i sogni in testa e nel cassetto, andavo a dormire. 

La mia fortuna arrivò poco dopo.

Nel 2014 mi offrirono la possibilità di partecipare a un corso istruttori ENCI, feci finta di pensarci su, ma io avevo già deciso. Quale pazzo rifiuterebbe di trasformare la passione in lavoro?

Mi sono iscritto. 

Iniziai a conoscere il mondo dei cani in ogni sua sfumatura, i loro ragionamenti, i loro bisogni e ogni giorno mi appassionavo di più. 

A Febbraio la vidi.

Era una Cattle Dog di 6 mesi e mezzo.

Non potevo non sceglierla fra tanti, avevo visto tante razze, tanti cani, ma ormai io avevo deciso. 

“La chiamerò Cherry”.

Iniziai a unire le due passioni. Il Disco e il mio cane.

fabrizio_manna-300x203 Fabrizio Manna

Iniziammo a crescere insieme, a conoscere il mondo di persona e non più dietro allo schermo del computer.

Allenamenti su allenamenti, persone, centri cinofili, dischi, premietti ogni cosa ci avvicinava di più al raggiungimento del nostro sogno. 

Fino alla mia prima gara a Piacenza.

E da lì in poi non ci siamo più fermati. 

E così oggi siamo ancora qui.

La mia passione é diventata un lavoro davvero.

Sono istruttore cinofilo riconosciuto ENCI e alleno i miei allievi a Disc Dog perché anche loro possano andare a gareggiare e portare avanti la loro passione.

X