Educazione Cane

1 Ottobre 2019

Ansia da separazione nel cane

Che cosa è l’ansia da separazione nel cane? L’ansia da separazione nei cani è rappresentata da una certa situazione in cui il cane esprime paura, avversione o disagio quando avverte il distacco (anche temporaneo) dalle persone a cui è affettivamente legato. Le espressioni di questo disagio possono essere diverse dal cane che abbaia o ulula, o situazione più gravi come avere comportamenti distruttivi o autolesionismo fino ad arrivare a una vera e propria depressione. Ma anche il mio cane può essere soggetto di questa patologia? I cani che soffrono da ansia da separazione sono in genere cani molto dipendenti che richiedono e ottengono eccessive e continue attenzioni da parte dei proprietari. Spesso, il proprietario, si lamenta di iperattivita’ del proprio amico, soprattutto nel momento dell’uscita o del rientro a casa. Cani timidi, insicuri e che non sviluppano sufficiente “autostima” possono essere predisposti a tale patologia. Se avete il sospetto che […]
24 Settembre 2019

Educare il mio cane al parco? No Grazie

l mio primo istruttore lì chiamava “i quattro salti in padella” perché, come nella famosa marca una tagliatella già pronta non si assomiglia manco lontanamente a quelle di mia nonna, lo stesso avviene per questa tipologia di educatore. Il trucco “apri la busta, metti in padella ed ecco pronto in 5 minuti” non funziona. Non funzionerà mai, o almeno può darsi che per una pizza surgelata, una confezione di funghi trifolati possa anche essere accettabile, ma per un essere vivente: no. Ma di chi sto parlando? Degli educatori dei parchi, questo è l’appellativo che gli do io. Gli educatori dei parchi sono quelli che alla domanda “ahh sei educatore?” Rispondono con “lo faccio per hobby, al parco”. Per hobby?! Tu per hobby insegni a un essere vivente a convivere e gestire le sue emozioni? Mi domando come mai la mia professoressa di italiano non lo abbia mai fatto come hobby… […]
1 Agosto 2019

Border Collie

Il Border Collie ha avuto origine tra la Scozia e l’Inghilterra, da qui il nome “border” (confine) L’etimologia della parola “collie” è, invece, incerta: secondo alcuni deriverebbe da “coleius” (fedele, in gallese), secondo altri da “coley” (nero) Infine, secondo una terza ipotesi, da “colley”, una razza di pecore scozzesi. Il suo ingresso nel gruppo dei cani da pastore del Kennel Club inglese è avvenuto molto tardi, solo nel 1976. Negli anni il suo ruolo di conduzione del gregge è stato mantenuto ed è proprio questo che ha contribuito alla sua fortuna. Oggi sono impiegati in ogni attività cinofila, ludica ed agonistica, come agility dog, il disc dog e il flyball, o in contesti importanti come il soccorso e la squadra antidroga. Ma l’attività che appaga di più questa razza è indubbiamente lo sheepdog  LA STORIA Il Border Collie ha avuto origine tra la Scozia e l’Inghilterra, da qui il nome […]
7 Marzo 2018

Ideapet cani e gatti

Nuova collaborazione con Ideapet azienda italiana che si occupa di integratori alimentari e prodotti dermatologici per cani e gatti Ideapet è una azienda italiana giovane ed innovativa che formula, produce e commercializza materie prime e mangimi complementari per animali da compagnia. Dinamicità, flessibilità ed innovazione continua, ci permettono di trovare sempre le migliori soluzioni ai problemi di oggi e di domani garantendo un alto valore scientifico e nutritivo dei prodotti.
20 Aprile 2018

Se ami il tuo cane devi educarlo

Quante volte ti sei lamentato di alcuni atteggiamenti del tuo cane? “Tira troppo al guinzaglio” “Non posso lasciarlo a casa da solo” “Mi morde se gli tolgo il suo gioco” e alla fine della conversazione, al 90% delle volte, scopri che non hai mai intrapreso un percorso di educazione con il tuo “migliore” amico. E che non hai nemmeno la voglia di farlo. La mancanza di tempo, la stanchezza al ritorno dal lavoro e l’autoconvinzione che una passeggiata al giorno per fare cacca e pipì sia già lo standard di vita migliore per il tuo cane, è una errata convinzione dettata dalla società in cui viviamo. Purtroppo quello a cui siamo stati abituati fin da piccoli è un cane che vive sul nostro divano, esce mattino e sera perché non ci sporchi casa e dorme il 70% del tempo. Coccolare il tuo cane, lasciarlo dormire sul divano e farlo giocare […]
30 Aprile 2018

Questioni di bisogni

Uno dei problemi più frequenti che mi sono trovata a dover risolvere è “Il mio cane fa ancora i bisogni in casa” e spesso e volentieri questa frase è accompagnata da un “Io lo sgrido, ma lui non capisce”. Tra giornali nel sedere, urli appena rientriamo in casa e musi appoggiati sui propri escrementi, questi cani si saranno chiesti sicuramente in che razza di famiglia sono capitati. So bene che i rimedi antichi erano questi e che probabilmente a forza di terrorizzare il cane funzionavano, ma se ragioniamo un attimo su chi abbiamo di fronte capiremo che in queste “punizioni” (se cosi vogliamo chiamarle) non c’è nulla di cognitivo. Se il cane fa pipì e cacca mentre siamo fuori e quando torniamo iniziamo a urlargli addosso “Cosa hai fatto?!” o “Chi è stato?!” l’unico risultato che otterremo sarà un animale consapevole di avere un padrone lunatico, che a tratti se […]
9 Luglio 2018

Alma e Veronica

Ho amato questo binomio dal primo momento in cui mi si è presentato davanti. Solitamente chi arriva con un cane da rieducare o con qualche problema da sistemare è triste, abbattuto, pronuncia frasi come “noi non ce la facciamo più”, lo vedi che cammina come se al guinzaglio avesse il suo problema più grande. Veronica invece camminava sorridente con Alma mentre tirava, abbaiava a ogni persona del campo, correva dietro alle macchine, come se fosse consapevole che c’era solo da lavorare, ma che loro insieme ce l’avrebbero fatta. Quando l’ho vista cosi, predisposta, innamorata del suo cane nonostante tutto, mai pentita di aver scelto lei fra tante, ho capito che lavorando loro due sarebbero arrivate a fare tante cose incredibili. E cosi è stato. Abbiamo fatto tante cose, anche cose che nessuno avrebbe pensato saremmo riusciti a fare. Alma è stata collaborativa, le si leggeva negli occhi la voglia di […]
16 Luglio 2018

Non esiste un metodo uguale per tutti

La maggioranza dei miei clienti arriva qui con la stessa domanda: “Ma cosa é meglio? Il collare? La pettorina? Il collare a scorrimento? Ognuno mi consiglia qualcosa di diverso” E in effetti hanno ragione. La vera domanda da porsi in realtà, é se qualcuno di questi “spacciatori di consigli” abbia mai analizzato il cane in questione. Proporre metodi di educazione senza aver visto l’animale, basandosi su idee di razza, cose sentire dire, o il classico “io col mio ho fatto cosi” é l’errore più grande che si possa commettere. Spesso e volentieri si incontrano educatori che usano solo un metodo, che propongono una sola soluzione, ancora prima di aver visto il cane e spesso e volentieri é il problema dei cani robot che si trovano in giro. Cani spenti, che non sanno giocare, annusare, ascoltare, rapportarsi, insomma cani non cani. La predisposizione di razza è sicuramente fondamentale nell’approcciarsi a un […]
14 Agosto 2018

Fly & Beatrice

Spesso l’amore é un movente stupendo. Ed è proprio grazie a lui se Beatrice è venuta da noi. Era preoccupata che Fly, la sua Golden, non fosse tranquilla e avesse Delle lacune. Ammettere di avere una difficoltà spesso è un segno di amore incredibile e infatti che Beatrice fosse disposta a tutto era già evidente al primo incontro. Fly tirava al guinzaglio, si agitava alla vista di altri cani e aveva difficoltà con la salita in macchina e la fiducia in se stessa. Non pensavo nemmeno che fosse possibile avere una cliente che si impegna così tanto. Ho visto padroni di cani mordaci non avere il minimo interesse nel percorso che stavamo facendo, invece Beatrice solo per rendere la sua cagnolina tranquilla e serena é stata disposta a tutto, ha mandato video, foto e messaggi dal primo giorno e si è allenata sempre per poter raggiungere ciò che ci eravamo […]
X