Disc Dog: divertirsi giocando in sicurezza
disc dog
Che cosa è il Disc Dog: il gioco inventato dai cani
3 Aprile 2018
Se ami il tuo cane devi educarlo
20 Aprile 2018

Che tu sia un giocatore esperto o un neofita discdoggers alle prime esperienze non fa nessuna differenza.

Salvaguardare la salute fisica e mentale del tuo cane è la base del nostro gioco.

Nonostante sembri che le peggiori cose succedono sempre e solo gli altri, l’infortuni ai cani, piccoli o grandi che siano, sono molto frequenti.

Per giocare in sicurezza, prima di tutto, occorre considerare alcune caratterstiche soggettive del cane con cui si gioca:

  • il suo stato di salute generale

  • la presenza di patologie articolari, muscolari, ossee, cardio-respiratorie o altro

  • la sua costituzione fisica

  • la sua predisposizione atletica

  • la sua preparazione atletica

  • la sua resistenza, sia fisica che mentale, agli sforzi

Un cane non sano, non in forma fisica e non preparato a sopportare sforzi fisici, non può che avere rischi maggiori a farsi male.

Il gioco deve essere inoltre riparametrato alla taglia, alla struttura del cane ed al suo modo di saltare ed approcciarsi al disco: vault alti o salti troppo alti non sono consigliati per cani di taglia grande o con struttura pesante, ma nemmeno per cani più agili e di taglia inferiore ma con poco controllo del proprio corpo durante la presa dei dischi in volo.

E’ comunque indispensabile, prima di iniziare a praticare disc dog o altre attività sportive, eseguire tutte le indagini diagnostiche per scongiurare eventuali anomalie a livello dell’apparato scheletrico, muscolare e cardio-respiratorio (radiografie ad anche e gomiti, visite ortopediche, visite mediche veterinarie di base).

E’ una buona pratica inoltre, sottoporre comunque a controlli veterinari periodici tutti i cani che praticano disc dog regolarmente, anche se sono in buona salute e alla vista non presentano problemi.

Altri fattori da tenere sempre in considerazione per un gioco in sicurezza sono i seguenti:

  • eseguire sempre riscaldamento muscolare prima di iniziare l’attività, e defaticamento dopo il termine del gioco, prima di fare salire il cane in macchina per ritornare a casa

  • giocare per pochi minuti per volta aiuta sia a non indurre stress fisico eccessivo che a mantenere viva la motivazione sul gioco

  • giocare 2-3 volte a settimana, non tutti i giorni

  • richiedere solo poche ripetizioni delle figure più impegnative (vault, flip) ad ogni sessione

  • svolgere regolari sessioni di stretching o allungamento muscolare, al di fuori delle sessioni di allenamento con il disco

E’ molto importante inoltre valutare dove giocare:

  • scegliere terreni pari e ricoperti di erba in modo uniforme

  • evitare terreni ghiacchiati o eccessivamente aridi

  • evitare superfici dure (asfalto) e/o scivolose (pavimenti)

  • controllare che non ci siano buche, rami, vetri rotti, o altri oggetti

  • stare lontani da panchine, alberi o altri ostacoli

  • non giocare in aree dove sono contemporaneamente presenti altri cani

L’ultimo ma più importante fattore che rende sicuro il gioco con il frisbee, è la capacità di lancio del giocatore.

Un giocatore inesperto deve prima fare pratica sui lanci da solo, senza il proprio cane, e solo quando avrà una buona padronanza dei lanci che vorrà utilizzare potrà tentarli con il proprio cane.

Lanci con direzioni e altezze errate, possono indurre il cane ad afferrare il disco spingendosi solo verso l’alto per poi atterrare in verticale appoggiando prima le zampe posteriori; questi sono da evitare, in quanto pericolosi per il cane.

Ogni cane ha infine il suo particolare ed individuale modo per approcciarsi ai dischi in volo: alcuni cani atterranno nel modo corretto anche quando il lancio non era perfetto, altri tendono invece pur di afferrare il disco perdono il controllo del proprio corpo e la coordinazione atterrando poi in modo pericoloso.

Un buon giocatore deve quindi saper riconoscere la modalità di approccio del proprio cane al disco in volo e scegliere di utilizzare uno stile di gioco che tenga conto di questo.

Scontro pericoloso di un cane contro un albero per la presa del disco