disc dog

7 Maggio 2019

“GLI MANCA UN VACCINO”

Quando andavo alle medie avevo una Prof. Di matematica che ci ripeteva sempre la stessa frase “Con le frasi degli studenti potrei farci un libro”, ma chi avrebbe pensato che da grande, mi sarei trovata a pensare lo stesso dei miei clienti.    A partire da “ ma la cacca come la raccolgo”, fino a “il mio Pongo credo sia in calore” ognuno ha un’uscita che mi fa pensare “ma dove le leggono?”. Su alcune mi giustifico pensando che magari sono convinti cosi, ma altre sono conscia che siano dovute alla mala informazione, o peggio all’incompetenza di altri professionisti del settore.  La prima su tutte?  “Gli manca un vaccino, non posso metterlo per terra” E a quel punto la mia faccia è tipo “Ma tutto apposto?!”  Se mi conosci sai di che espressione sto parlando, se non mi conosci… Lo capirai quando mi vedrai di persona.  La vaccino-fobia credo sia […]
26 Febbraio 2019

Il mio cane tira al guinzaglio

Quando vidi Nero la prima volta, mi spaventai anche io. Tirava talmente tanto da andare a sbattere contro alberi e macchine che trovava sul percorso. Fosse stato un Pinscher, forse ai padroni avrebbe dato meno fastidio, ma essendo un Labrador di 47 Kili, la situazione per Cristina era abbastanza ingestibile. La frase che mi colpì subito quando conobbi Cristina fu “Io lo amo, ma le passeggiate sono più uno stress che un relax, è troppo stancante” Il primo giorno che lo vidi Nero tirava come un matto e uso la parola “matto” perchè sembrava cosi. Camminava velocemente, guardandosi intorno in continuazione, sbavava, il respiro affannato e gli occhi persi continuamente. Lo dissi subito a Cristina: “In questo modo, la passeggiata è stressante anche per lui”.  Cristina, come te, ama follemente il suo cane e non riuscire a renderlo felice del tutto, la rendeva triste e demoralizzata. Lo stress più grande […]
7 Febbraio 2019

Il cane cucciolo: una piccola grande responsabilità

Hai una vaga idea di quanti clienti arrivano qui dicendomi: “Ho pensato di poter educare da solo il mio cane cucciolo, ma ora è cresciuto e non ce la faccio”. Quando hai preso un cucciolo non ti aspettavi di dover passare notti in bianco, pulire cacche e pipi e avere i mobili rosicchiati.  Sappi che la colpa non è tua, ormai è diventato un errore comune. Purtroppo, nonostante gli animali in Italia siano 60milioni, e il 60,8% di essi siano cani (www.repubblica.it), nessuno aiuta a inculcare una cultura cinofila.  E così, tra la carta igienica con i cuccioli, scottex con i cuccioli, salviette con i cuccioli, gli spot televisivi ci fanno credere che siano solo fantastici, morbidi e da coccolare.  Se mostrassero la faccia esausta di chi sta vivendo la “fase cucciolo”, non sarebbe tutto cosi divertente come negli spot pubblicitari. Ora non voglio terrorizzarti, per carità.  Se hai un […]
29 Marzo 2018

Le tre “abilità” richieste per giocare a Disc Dog

Alcuni cani sono già “pronti” ed altri dovranno seguire un percorso ben costruito. Altri ancora, invece, hanno bisogno di seguire corsi propedeutici alle discipline sportive. Ma per poter giocare a disc dog il cane deve possedere alcune “abilità” di base che permettano di giocare e creare figure più o meno complesse. Le tre abilità Il richiamo: il cane sempre sotto controllo anche quando dovrai lanciare il frisbee a 36 metri Se il cane non viene da te a comando diventa improponibile pensare di gestire il cane durante una lezione. Sicuramente c’è chi di dirà che si può lavorare comunque, che non è indispensabile perchè hai il frisbee in mano e quindi un grosso stimolo. Ti diranno che per questo verrà sempre, ma non è vero. Il richiamo non è ne un ordine ne un imposizione. Il tuo cane verrà se si fida di te, se per lui sei la cosa […]
13 Aprile 2018

Disc Dog: divertirsi giocando in sicurezza

Che tu sia un giocatore esperto o un neofita discdoggers alle prime esperienze non fa nessuna differenza. Salvaguardare la salute fisica e mentale del tuo cane è la base del nostro gioco. Nonostante sembri che le peggiori cose succedono sempre e solo gli altri, l’infortuni ai cani, piccoli o grandi che siano, sono molto frequenti. Per giocare in sicurezza, prima di tutto, occorre considerare alcune caratterstiche soggettive del cane con cui si gioca: il suo stato di salute generale la presenza di patologie articolari, muscolari, ossee, cardio-respiratorie o altro la sua costituzione fisica la sua predisposizione atletica la sua preparazione atletica la sua resistenza, sia fisica che mentale, agli sforzi Un cane non sano, non in forma fisica e non preparato a sopportare sforzi fisici, non può che avere rischi maggiori a farsi male. Il gioco deve essere inoltre riparametrato alla taglia, alla struttura del cane ed al suo modo […]
12 Settembre 2018

Victor, un pastore olandese top

Vi voglio raccontare una storia. La storia di un cane che ha vissuto dentro un box per tre anni. Forse una storia come tante altre, il cane che vive in canile e viene salvato da una ragazza che quando vede i suoi occhi dolci lo porta a casa e gli fa vivere la vita che non ha mai potuto nemmeno sognare, stando comodamente sul divano e al calduccio vicino alla sua nuova padroncina che vuole bene più di ogni altra cosa al mondo. Ma la storia di questo pastore olandese non è proprio così. Victor è amato dalla sua nuova padroncina più di tutto il resto. E’ sempre nei suoi pensieri e sempre davanti a ogni cosa. A chiunque. Vive al calduccio, sul divano e sempre vicino a Charlie, la sua padroncina, amandola più di ogni altra cosa. Victor non tira al guinzaglio, è un cane va d’accordo con tutti, […]
X